università della svizzera italiana accademia di architettura





Convegni e giornate di studio 1996-2014


1998

1. Progetto e territorio. Gli assi di transito e le trasformazioni territoriali
del Cantone Ticino

Giornata di studi organizzata nell’ambito della 178a Assemblea Annuale dell’Accademia Svizzera di Scienze Naturali, dedicata a La ricerca alpina e le trasversali, Airolo, 23-26 settembre 1998.

Airolo, 24 settembre 1998.

Curatori: Aurelio Galfetti, Accademia di architettura, Mendrisio; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Raffaele Peduzzi, Universita di Ginevra; Aurelio Galfetti, Accademia di architettura, Mendrisio; Evandro Agazzi, Universita degli Studi di Genova; Jacques Gubler, Accademia di architettura, Mendrisio; Fabio Minazzi, Accademia di architettura, Mendrisio; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Claudio Ferrata, Lugano; Bernardo Secchi, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Aurelio Muttoni, Accademia di architettura, Mendrisio; Mario Botta, Accademia di architettura, Mendrisio.



2. Alla ricerca di una identita. Architettura e cultura artistica ticinese dal XVI a XX secolo
Convegno internazionale di studi organizzato dall’Archivio del Moderno in collaborazione con il Museo Cantonale d’Arte di Lugano.

Ascona-Monte Verita, Lugano e Mendrisio, 4-7 novembre 1998.

Curatori: Manuela Kahn-Rossi, Museo Cantonale d’Arte, Lugano; Werner Oechslin, Politecnico Federale di Zurigo; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Werner Oechslin, Politecnico Federale di Zurigo; Jean-Francois Bergier, Politecnico Federale di Zurigo; Enrico Castelnuovo, Scuola Normale Superiore, Pisa; Bernardo Bernardi, Universita degli Studi di Roma “La Sapienza”; Silvano Tagliagambe, Universita degli Studi di Roma “La Sapienza”; Carlo Bertelli, Accademia di architettura, Mendrisio; Rudolf Preimesberger, Freie Universitat, Berlino; Andreas Beyer, Rheinisch-Westfalische Technische Hochschule, Aachen; Carlo Cresti, Universita degli Studi di Firenze; Graziella Colmuto Zanella, Politecnico di Milano; Alice Biro, Zurigo; Andrea Ghiringhelli, Archivio di Stato, Bellinzona; Franco della Peruta, Universita degli Studi di Milano; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Dario Gamboni, Case Western Reserve University, Cleveland; Jacques Gubler, Accademia di architettura, Mendrisio; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Nicola Soldini, Accademia di architettura, Mendrisio; Mercedes Daguerre, Como; Laura Damiani Cabrini, Lugano; Manuela Kahn-Rossi, Museo Cantonale d’Arte, Lugano; Mario Botta, Accademia di architettura, Mendrisio; Aurelio Galfetti, Accademia di architettura, Mendrisio; Roberto Masiero, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Bruno Reichlin, Institut d’Architecture, Universita di Ginevra.



1999

3. H VEN LC Hopital de Venise Le Corbusier (Je prends Venise a temoin).
La lezione di Venezia

Venezia, Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 8 ottobre 1999.

Interventi di: Stanislaus von Moos, Universita di Zurigo; Giuliano Gresleri, Universita degli Studi di Bologna; Francesco Tentori, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Mario Botta, Accademia di architettura, Mendrisio; Gianugo Polesello, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Francesco Venezia, Istituto Universitario di Architettura di Venezia.

L’ultimo Le Corbusier: un epilogo aperto
Giornata di studio promossa dall’Archivio del Moderno e dall’Archivio Progetti dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia.

Mendrisio, Accademia di architettura, 18 dicembre 1999.

Curatori: Renzo Dubbini, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Roberto Sordina, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Kenneth Frampton, Columbia University, New York e Accademia di architettura, Mendrisio; Bruno Reichlin, Institut d’Architecture, Universita di Ginevra; Renzo Dubbini, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Jacques Lucan, Politecnico Federale di Losanna; Stanislaus von Moos, Universita di Zurigo; Jacques Gubler, Accademia di architettura, Mendrisio; Arthur Ruegg, Politecnico Federale di Zurigo.



2000

4. La cultura architettonica italiana in Russia da Caterina II a Alessandro I.
Maestri italiani e ticinesi in epoca neoclassica
Prima sessione del Convegno internazionale di studi organizzato dall’Archivio del Moderno e dall’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini (in due sessioni: Ascona e Venezia).

Ascona-Monte Verita, 7-8 aprile 2000.

Curatori: Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Alessandro Bettagno, Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Vittorio Strada, Universita degli Studi Ca’ Foscari, Venezia; Valerij Šujskij, Museo dell’Accademia di Belle Arti, San Pietroburgo; Gianni Mezzanotte, Universita degli Studi di Brescia; Viktor Graščenkov, Universita Statale Lomonosov, Mosca; Maria Chiara Pesenti, Universita degli Studi di Bergamo; Marija Michajlova, Accademia di architettura, Mosca; Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Milica Koršunova, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Piervaleriano Angelini, Osservatorio Quarenghi, Bergamo; Marija Makogonova, Museo di Storia della Citta di San Pietroburgo; Galina Vasil’eva, Museo di Storia della Citta di San Pietroburgo; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Alessandra Pfister, Archivio del Moderno, Mendrisio.


5. La cultura architettonica italiana in Russia da Caterina II ad Alessandro I
Seconda sessione del Convegno internazionale di studi organizzato dall’Archivio del Moderno e dall’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini (in due sessioni: Ascona e Venezia).

Venezia, Fondazione Giorgio Cini, 20-21 aprile 2000.

Curatori: Alessandro Bettagno, Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Renzo Zorzi, Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Alessandro Bettagno, Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Piervaleriano Angelini, Osservatorio Quarenghi, Bergamo; Howard Burns, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Dmitrij Švidkovskij, Istituto di Architettura di Mosca; Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Boris Kirikov, Comitato per la Tutela, Riqualificazione e Salvaguardia del Patrimonio di San Pietroburgo; Renzo Dubbini, Istituto Universitario di Architettura di Venezia; Aleksandr Tiščenko, Istituto di Teoria e Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica “Gosstroj”, Kiev; Angelo Maggi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Giulio Lupo, Universita degli Studi di Brescia; Valerij Šujskij, Museo dell’Accademia di Belle Arti, San Pietroburgo; Graziella Colmuto Zanella, Politecnico di Milano; Maria Ida Biggi, Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Annamaria Matteucci, Universita degli Studi di Bologna; Evgenij Korolev, Museo Residenza di Pavlovsk; Rolando Bellini, Accademia Albertina delle Belle Arti, Torino; Margherita Azzi Visentini, Politecnico di Milano; Maria Luisa Dodero, Universita degli Studi di Genova.



2002

6. Ponti in legno. Palladio, i Grubenmann, Soane e le esperienze contemporanee

Convegno internazionale di studi organizzato dall’Archivio del Moderno in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio di Vicenza e il Sir John Soane’s Museum di Londra.

Bassano del Grappa, Museo Civico, 4-5 ottobre 2002.

Curatori: Howard Burns, Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, Vicenza; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Pierre de la Ruffiniere du Prey, Queen’s University, Kingston; Francesco P. Di Teodoro, Universita degli Studi di Reggio Calabria; Donata Battilotti, Universita degli Studi di Udine; Francesca Funis, Universita degli Studi di Firenze; Francesco Zaupa, Universita degli Studi di Padova; Franco Laner, Universita IUAV di Venezia; Mario Piana, Universita IUAV di Venezia; Stanislaus von Moos, Universita di Zurigo; Rolando Bellini, Accademia Albertina delle Belle Arti, Torino; Rosmarie Nuesch, Grubenmann Sammlung, Teufen; Massimo Laffranchi, Accademia di architettura, Mendrisio; Anton Steurer, Politecnico Federale di Zurigo; Jacques Gubler, Accademia di architettura, Mendrisio.



2003

7. Il mito della classicita e le radici culturali russe da Caterina II a Alessandro I
Giornata di studio organizzata da: Archivio del Moderno, Universita degli Studi di Bergamo-Facolta di Lingue e Letterature Straniere-Dipartimento di Linguistica Letterature Comparate-Sezione Slavistica e il Museo Cantonale d’Arte di Lugano in collaborazione con l’Osservatorio Quarenghi.

Bergamo, Universita degli Studi, 6 ottobre 2003.

Curatori: Maria Chiara Pesenti, Universita degli Studi di Bergamo; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Maria Chiara Pesenti, Universita degli Studi di Bergamo; Gianni Mezzanotte, Osservatorio Quarenghi, Bergamo; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Evgenija L. Kiričenko, Istituto di Teoria e Storia dell’Arte, Mosca; Maria Di Salvo, Universita degli Studi di Milano; Christoph Frank, Forschungszentrum Europaische Aufklarung, Potsdam; Howard Burns, Universita IUAV di Venezia; Milica Koršunova, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Boris Kirikov, Comitato per la Tutela, Riqualificazione e Salvaguardia del Patrimonio di San Pietroburgo; Rosanna Casari, Universita degli Studi di Bergamo.



2004

8. Carlo Scarpa. L’opera e la sua conservazione
Giornata di studio promossa dall’Archivio del Moderno e dalla Fondazione Querini Stampalia di Venezia.

Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 28 novembre 2004.

Interventi di: Giorgio Busetto, Fondazione Querini Sampalia, Venezia; Mario Botta, Accademia di architettura, Mendrisio; Maura Manzelle, Venezia; Margherita Guccione, Direzione generale per l’architettura e l’arte contemporanee, Roma.



2005

9. Programma europeo Gau:di (Governance, Architecture and Urbanism: a Democratic Interaction)
Giornata di studio nell’ambito del Programma europeo Gaudi.

Mendrisio, Accademia di architettura, 27-29 gennaio 2005.

Interventi di: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Valeria Farinati, Archivio del Moderno, Mendrisio; Christophe Pourtois, Centre international pour la ville, l’architecture et le paysage, Bruxelles; Inge Wolf, Deutsches Architekturmuseum, Francoforte; Sonia Gaubert, Institut francais d’architecture, Parigi; David Peycere, Institut francais d’architecture, Parigi; Florence Wierre, Institut francais d’architecture, Parigi; Riccardo Domenichini, Universita IUAV di Venezia; Timo Keinanen, Museum of Finnish architecture, Helsinki; Mariet Willinge, Nederlands Architectuurinstituut, Rotterdam; Elisabetta Procida, Ordine degli architetti P.P.C. di Roma e Provincia, Roma; Eleanor Gawne, Royal Institute of British Architects, Londra; Ruth Kamen, Royal Institute of British Architects, Londra.


10. L’economia della costruzione nell’Italia moderna.
Atelier II. L’attivita edilizia nell’Europa moderna: circuiti della manodopera e organizzazione dei cantieri
Giornate di studio promosse dall’Ecole francaise de Rome e dal Dipartimento di Economia politica dell’Universita degli Studi di Milano-Bicocca, organizzate dall’Archivio del Moderno e dall’Istituto di Storia delle Alpi, Lugano.

Mendrisio, Accademia di architettura, 22 aprile 2005 e Lugano, Universita della Svizzera italiana, 23 aprile 2005.

Interventi di: Marija Nikolaeva, Archivio di Stato Russo degli Atti Antichi, Mosca; Olga Kirikova, Archivio del Moderno, Mendrisio; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Helena Serazin, Centro delle ricerche dell’Accademia slovena delle scienze ed arti, Lubiana; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Jean-Francois Chauvard, Universita Marc Bloch, Strasburgo; Stefania Bianchi, Istituto di Storia delle Alpi, Lugano; Luca Mocarelli, Universita degli Studi di Milano-Bicocca; Francesco Repishti, Politecnico di Milano; Manuel Vaquero Pineiro, Universita degli Studi di Roma “La Sapienza”; Marino Vigano, Universita Cattolica del Sacro Cuore, Milano; Valeria Tomasi, Fondazione scuola studi avanzati, Venezia; Maria Grazia D’Amelio, Universita degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Nicoletta Marconi, Universita degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Silvana Bartoletto, Istituto di studi sulle societa del Mediterraneo, Napoli.


11. On the work of Panos Koulermos
Convegno organizzato dalla Facolta di Ingegneria dell’Universita di Cipro, dal Ministero dell’educazione e degli affari culturali di Cipro, dalla Camera tecnico-scientifica e dalla Associazione degli Architetti di Cipro, in collaborazione con l’Archivio del Moderno.

Nicosia, Famagusta Gate Cultural Centre, 3 settembre 2005.

Curatori: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Nikos Kalogeras, Istituto Ellenico di Architettura, Atene.

Interventi di: Spyros Amourgis, Hellenic Open University, Atene; Felicia Cleper Borkovi, Los Angeles; Vassilis Ierides, Nicosia; Nikos Kalogeras, Istituto Ellenico di Architettura, Atene; Panos Leventis, Facolta di Ingegneria, Universita di Cipro; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.


12. Carlo Scarpa. L’opera e la sua conservazione
Giornata di studio promossa dalla Fondazione Querini Stampalia in collaborazione con l’Archivio del Moderno.

Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 3 settembre 2005.

Interventi di: Chiara Bertola, Fondazione Querini Stampalia, Venezia; Filippo Bricolo, Verona; Maura Manzelle, Venezia; Maria Manzin, Venezia.



2006

13. La cultura architettonica italiana e francese in epoca napoleonica.
Pratiche professionali e questioni stilistiche

Convegno internazionale di studi – I Sessione, organizzato dall’Archivio del Moderno, dal Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne, Institut national d’histoire de l’art (INHA), Parigi, e dall’Academie de France a Rome, Villa Medici. In collaborazione con: Universita degli Studi Roma Tre, Scuola dottorale in Culture e trasformazioni della citta e del territorio-Sezione Storia e conservazione dell’oggetto d’arte e d’architettura; Cite de l’architecture & du patrimoine, Parigi; Museo Cantonale d’Arte, Lugano; Ministero per i Beni e le Attivita Culturali, Roma.

Ascona, Fondazione Monte Verita e Centro Stefano Franscini, 5-8 ottobre 2006.

Curatori: Daniel Rabreau, Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Piervaleriano Angelini, Osservatorio Quarenghi, Bergamo; Alberto Artioli, Soprintendenza per i Beni architettonici e per il Paesaggio, Milano; Margherita Azzi Visentini, Politecnico di Milano; Liliana Barroero, Universita degli Studi Roma Tre; Stefano Bosi, Universita degli Studi di Milano; Emmanuel Chateau, Centre Andre Chastel Universite Paris-IV Sorbonne-CNRS, Parigi; Angela Cipriani, Accademia Nazionale di San Luca, Roma; Gian Paolo Consoli, Politecnico di Bari; Valter Curzi, Universita degli Studi “La Sapienza”, Roma; Blanche de la Taille, Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne, Parigi; Elena Dellapiana, Politecnico di Torino; Fabrizio Di Marco, Universita degli Studi “La Sapienza”, Roma; Renzo Dubbini, Universita IUAV di Venezia; Rossella Fabiani, Soprintendenza SBSAE Friuli-Venezia Giulia, Trieste; Sabine Frommel, Ecole pratique des hautes etudes IV section, Parigi; Luigi Gallo, Universita degli Studi “La Sapienza”, Roma, Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne – INHA, Parigi; Jean-Philippe Garric, Ecole d’architecture de Paris-Belleville; Pascal Griener, Universite de Neuchatel; Elisabeth Kieven, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma; Jean-Michel Leniaud, l’Ecole des Chartes, Ecole pratique des hautes etudes, Parigi; Isabelle Leveque, Centre Ledoux, Universite Paris-I Pantheon-Sorbonne – INHA, Parigi; Fabio Mangone, Universita degli Studi di Napoli “Federico II”; Luigi Mascilli Migliorini, Universita degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Monique Mosser, Centre Andre Chastel Universite Paris-IV Sorbonne-CNRS, Ecole d’architecture de Versailles; Odile Nouvel, Musee des Arts-decoratifs, Parigi; Hans Ottomeyer, Deutsches Historisches Museum, Berlino; Antonio Pinelli, Universita degli Studi di Pisa; Pierre Pinon, Ecole d’architecture Paris-Belleville; Daniel Rabreau, Unversite Paris-1 Pantheon-Sorbonne, Parigi; Pier Paolo Racioppi, Universita degli Studi “La Sapienza”, Roma; Orietta Rossi Pinelli, Universita degli Studi “La Sapienza”, Roma; Benedicte Savoy, Technische Universitat Berlin; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Sergio Villari, Universita degli Studi di Napoli “Federico II”.



2007

14. «Cosa e architetto». Domenico Fontana tra Melide, Roma e Napoli (1543-1607)
Convegno internazionale di studi in occasione delle celebrazioni per il quattrocentesimo anniversario della morte di Domenico Fontana. Organizzato dall’Archivio del Moderno, dall’Accademia di architettura, Mendrisio, e dalla Facolta di architettura dell’Universita degli Studi di Napoli Federico II.

Mendrisio, Accademia di architettura, 13-14 settembre 2007.

Curatori: Giovanna Curcio, Universita IUAV di Venezia; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Sergio Villari, Universita degli Studi di Napoli “Federico II“.

Interventi di: Antonio Becchi, Max-Planck-Institut fur Wissenschaftsgeschichte, Berlino; Anna Bedon, Universita IUAV di Venezia; Federico Bellini, Universita di Camerino, Facolta di architettura di Ascoli Piceno; Costanza Caraffa, Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut; Sabine de Cavi, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma; Maurizia Cicconi, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma; Giovanna Curcio, Universita IUAV di Venezia; Francesco Paolo Fiore, Universita degli Studi di Roma “La Sapienza”; Margherita Fratarcangeli, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma; Benedetto Gravagnuolo, Universita degli Studi di Napoli “Federico II”; Tobias Kampf, Accademia di architettura, Mendrisio; Fulvio Lenzo, Universita IUAV di Venezia; Paolo Mascilli Migliorini, Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Antropologici di Napoli e provincia; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Maria Raffaela Pessolano, Universita degli Studi di Napoli “Federico II”; Isabella Salvagli, Accademia Nazionale di San Luca, Roma; Grete Stefani e Giovanni di Maio, Soprintendenza archeologica di Pompei; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Christof Thoenes, Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma; Manuel Vaquero Pineiro, Universita degli Studi di Perugia; Paola Carla Verde, Universita degli Studi di Roma “La Sapienza”.


15. La cultura architettonica italiana e francese in epoca napoleonica.
Pratiche professionali e questioni stilistiche

Convegno internazionale di studi – II Sessione, promosso dall’Archivio del Moderno, Mendrisio, e dal Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne, in collaborazione con l’Institut National d’histoire de l’art (INHA), Parigi, l’Academie de France a Rome, Villa Medici, l’Istituto Svizzero di Roma e la Scuola dottorale in Culture e trasformazioni della citta e del territorio-Sezione Storia e conservazione dell’oggetto d’arte e d’architettura dell’Universita degli Studi Roma Tre.

Roma, Istituto Svizzero e Academie de France a Rome – Villa Medici, 4-6 ottobre 2007.

Curatori: Daniel Rabreau, Centre Ledoux, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Daniel Rabreau, Centre Ledoux – Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne; Christoph Frank, Accademia di Architettura, Mendrisio; Henri Lavagne, Institut de France, Parigi; Monique Mosser, CNRS-Paris IV, Ecole d’Architecture de Versailles; Marie Richard, Domaine departemental de La Garenne Lemot (Loire-Atlantique); Francesco Ceccarelli, Universita di Bologna; Vincenzo Vandelli, Modena; Antoine Picon, Harvard University; Aurora Scotti, Politecnico di Milano; Carlos Sambricio, Universidad Politecnica de Madrid; Marc Saboya, Universite de Bordeaux; Alain Delaval, CRMH – Nantes; Susanna Pasquali, Universita di Ferrara; Tommaso Manfredi, Universita degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria; Martine Boiteux, EHESS, Parigi; Carlo Mambriani, Universita di Parma; Francesco Repishti, Politecnico di Milano; Pascal Griener, Universite de Neuchatel; Ilaria Sgarbozza, Universita di Pisa; Valeria Farinati, Archivio del Moderno, Mendrisio; Cecilia Hurley, Universite de Neuchatel; Serenella Rolfi, Universita degli Studi Roma Tre; Susanne Meyer, Universita degli studi Roma Tre; Barbara Boifava, Archivio del Moderno, Mendrisio.



2008

16. «La lumiere vient du Nord». Le arti e la trasmissione dell’antico
in Polonia e Russia in eta neoclassica

Convegno internazionale di studi – I sessione, organizzato dall’Archivio del Moderno in collaborazione con la Bibliotheca Hertziana Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut fur Kunstgeschichte, Roma, il Museo Castello Reale di Varsavia e il Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo.

Loveno di Menaggio, Villa Vigoni, 6-8 marzo 2008.

Curatori: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo.

Interventi di: Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Christoph Frank, Accademia di architettura, Mendrisio; Elisabeth Kieven, Bibliotheca Hertziana, Roma; Michail Pjotrovskij, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Daniel Rabreau, Universite Paris 1 Pantheon-Sorbonne; Monique Mosser, Centre Andre Chastel, CNRS Universite Paris IV Sorbonne; Krystina Gutowska-Dudek, Museo Palazzo di Wilanow, Varsavia; Liliana Barroero, Universita degli Studi Roma Tre, Roma; Steffi Roettgen, Kunsthistorisches Institut in Florenz, Max-Planck-Institut, Firenze; Angela Cipriani, Accademia Nazionale di San Luca, Roma; Evgenij Korolev, Museo residenza di Pavlovsk; Ojars Sparitis, Accademia lettone di Belle Arti, Riga; Przemyslav Watroba, Biblioteca Universitaria di Varsavia; Piarvelariano Angelini, Osservatorio Quarenghi, Bergamo; Valerij Ševčenko, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Richard Butterwick, UCL School of Slavonic and East European Studies, Londra; Aleksandra Bernatovicz, Accademia Polacca delle Scienze, Varsavia; Justyna Guze, Museo Nazionale, Varsavia; Jerzy Miziolek, Universita di Varsavia; Larissa Haskell, Oxford.



17. Vittoriano Vigano. A come Asimmetria
Seminario internazionale organizzato dal Politecnico di Milano, Facolta di Architettura e societa, Dipartimento di Architettura e Pianificazione, e Facolta di Design, Dipartimento INDACO, dall’Accademia di architettura e dall’Archivio del Moderno; in collaborazione con Do.co.mo.mo Italia, Do.co.mo.mo Suisse, PARC, Ministero per i Beni e le Attivita Culturali, Roma.

Milano, I giornata: Vittoriano Vigano, Facolta di Architettura e societa del Politecnico di Milano; Mendrisio, II giornata: L’Istituto Marchiondi Spagliardi: progetto, realizzazione e conservazione, Accademia di architettura, Mendrisio, 14-15 maggio 2008.

Curatori: I giornata: Antonio Piva, Politecnico di Milano; II giornata, Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio e Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio.

Interventi di: Antonio Piva, Politecnico di Milano; Pier Carlo Palermo, Politecnico di Milano; Paolo Portoghesi; Cesare Stevan, Politecnico di Milano; Maria Antonietta Crippa, Politecnico di Milano; Vittorio Prina, Politecnico di Milano; Francesco Scullica, Politecnico di Milano; Pierfranco Galliani, Politecnico di Milano; Emilio Faroldi, Politecnico di Milano; Franco Giorgetta, Politecnico di Milano; Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Politecnico di Milano; Alba Cappellieri, Politecnico di Milano; Paolo Golinelli, Politecnico di Milano; Aurelio Cortesi, Politecnico di Milano; Michele Porcu, Politecnico di Milano; Carla Di Francesco, Soprintendenza Regionale della Lombardia; Alberto Artioli, Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio, Milano; Giancarlo Borellini, Politecnico di Milano; Angela Vettese, Universita IUAV di Venezia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Bruno Reichlin, Accademia di architettura, Mendrisio; Valeria Farinati, Archivio del Moderno, Mendrisio; Gianni Ottolini, Politecnico di Milano; Alberto Grimoldi, Politecnico di Milano; Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio; Francesca Albani, Accademia di architettura, Mendrisio; Pietro Pedeferri, Politecnico di Milano; Luca Bertolini, Politecnico di Milano.
Conferenza conclusiva di Kenneth Frampton, Columbia University, New York.


18. An Influence of Antiquity on European art
Convegno internazionale di studi – II sessione, organizzato dal Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo, con l’Archivio del Moderno e il Museo Castello Reale di Varsavia, nell’ambito delle “Levinson-Lessing Lectures”.

San Pietroburgo, Museo dell’Ermitage, 29–30 ottobre 2008.

Curatori: Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo e Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Michail Pjotrovskij, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Natalia Gritsai, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Ludmila Kagane, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Krzysztof Pomian, Centre National de la Recherche Scientifique, Parigi; Eva Manikowska, Accademia Polacca delle Scienze, Varsavia; Eugeny Korolev, Museo di Stato e Palazzo “Pavlovsk”; Alex Leporc, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Ekaterina Orekhova, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Katarzyna Jursz-Salvadori, Museo Castello Reale di Varsavia; Christoph Frank, Accademia di architettura, Mendrisio; Sergej Androsov, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Katarzyna Micocka-Rachubova, Accademia Polacca delle Scienze; Arthur Badach, Museo Castello Reale di Varsavia; Milica Koršunova, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Valerij Ševčenko, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Jerzy Miziolek, Universita di Varsavia; Anna Olenska, Istituto d’Arte dell’Accademia Polacca delle Scienze, Varsavia; Steffi Roettgen, Kunsthistorisches Institut in Florenz, Max-Planck-Institut, Firenze; Jurij Pjatnickij, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo.



2009

19. Il Bagno di Bellinzona: l’opera e la sua salvaguardia
Giornata di studio, organizzata dall’Archivio del Moderno e dall’Accademia di architettura, Mendrisio, con la collaborazione di Do.co.mo.mo. Suisse.

Mendrisio, Accademia di architettura, 14 ottobre 2009.

Curatori: Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Bruno Reichlin, Accademia di architettura, Mendrisio.

Seminario. Interventi di: Valentin Bearth, Accademia di architettura, Mendrisio; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Bruno Reichlin, Accademia di architettura, Mendrisio; Christian Sumi, Accademia di architettura, Mendrisio; Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio.

Tavola rotonda. Interventi di: Aurelio Galfetti, Accademia di architettura, Mendrisio; Flora Ruchat-Roncati, Politecnico Federale di Zurigo; Ivo Trumpy, Politecnico Federale di Zurigo; Decio Cavallini, vicesindaco di Bellinzona; Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio; Edy Quaglia, Commissione beni culturali – Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino; Bruno Reichlin, Accademia di architettura, Mendrisio; Martin Steinmann, Politecnico Federale di Losanna.



2010

20. Interazioni e transfert culturali tra XVIII e XIX sec. La formazione degli architetti ticinesi nell’Italia degli stati pre-unitari: dalle accademie alle pratiche di cantiere
Convegno internazionale di studi, promosso dall’Archivio del Moderno, Mendrisio, dall’Accademia Nazionale di San Luca, Roma e dall’Istituto Svizzero di Roma; con il patrocinio dell’Academie de France a Rome – Villa Medici e dell’Ambasciata di Svizzera a Roma e il sostegno del SER (Segretariato di Stato dell’educazione e ricerca, Berna)
Roma, Istituto Svizzero di Roma e Accademia Nazionale di San Luca, 25-27 novembre 2010.

Curatori: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio e Angela Cipriani, Accademia Nazionale di San Luca, Roma.

Interventi di: Henri de Riedmatten, Istituto Svizzero di Roma; Nicola Carrino, Accademia Nazionale di San Luca; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Angela Cipriani, Accademia Nazionale di San Luca, Roma; Guido Zucconi, Universita IUAV di Venezia; Gian Paolo Consoli, Politecnico di Bari; Susanna Pasquali, Universita di Ferrara; Tommaso Manfredi, Universita degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria; Giuliana Ricci, Politecnico di Milano; Anna Finocchi, Politecnico di Milano; Francesca Valli e Alessandro Oldani, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano; Carlo Mambriani, Universita degli Studi di Parma; Silvia Medde, Universita degli Studi di Bologna; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Rossella Fabiani, Soprintendenza SBSAE del Friuli-Venezia Giulia, Trieste; Angelo Maggi,Universita IUAV di Venezia; Giovanna Curcio, Universita IUAV di Venezia; Giuseppe Dardanello, Universita degli Studi di Torino; Elena Dellapiana, Politecnico di Torino; Anna Maria Matteucci, Universita degli Studi di Bologna; Francesco Ceccarelli, Universita degli Studi di Bologna; Maria Felicia Nicoletti, Universita IUAV di Venezia; Sergio Villari, Universita degli Studi di Napoli “Federico II”; Francesco Repishti, Politecnico di Milano; Marco Spesso, Universita degli Studi di Genova.



2011


21. Il Bagno di Bellinzona (1967-1970)
Tavola rotonda promossa dall’Archivio del Moderno e dall’Accademia di architettura, Mendrisio, dalla Citta di Bellinzona e dall’Ente turistico di Bellinzona e dintorni, con la collaborazione di Do.co.mo.mo Suisse e del Centro Sportivo di Bellinzona.

Bellinzona, Bagno di Bellinzona, 18 giugno 2011.

Curatore: Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio.

Interventi di: Aurelio Galfetti, Accademia di architettura, Mendrisio; Flora Ruchat-Roncati, Politecnico Federale di Zurigo; Ivo Trumpy, Politecnico Federale di Zurigo; Franz Graf, Accademia di architettura, Mendrisio; Flavia Marone, Citta di Bellinzona; Nicola Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Bruno Reichlin, Accademia di architettura, Mendrisio; Luigi Snozzi, Politecnico Federale di Losanna.



2012

22. BSI Swiss Architectural Award 2007-2012
Tavola rotonda promossa da BSI Architectural Foundation e dalla Fondazione Querini Stampalia in collaborazione con l’Accademia di architettura e l’Archivio del Moderno, Mendrisio; evento collaterale della XIII Mostra internazionale di architettura – la Biennale di Venezia.
Venezia, Fondazione Querini Stampalia, 22 settembre 2012.

Interventi di: Mario Botta, Accademia di architettura, Mendrisio; Solano Benitez, Diebedo Francis Kere, Bijoy Jain, vincitori della prima, della seconda e della terza edizione del BSI Swiss Architectural Award.


23. Giulio Minoletti. La figura e l’opera
Convegno internazionale di studi promosso dall’Archivio del Moderno, Mendrisio, dal Dottorato in Composizione architettonica, Dipartimento di Progettazione dell’Architettura, Scuola di Architettura Civile del Politecnico di Milano e dall’Ordine degli architetti P.P.C. della provincia di Milano.
Milano, Politecnico e Ordine degli architetti P.P.C, 12 dicembre 2012.

Curatori: Cristina Loi, Politecnico di Milano; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Christian Sumi, Accademia di architettura, Mendrisio; Daniele Vitale, Politecnico di Milano.

Interventi di: Matilde Baffa, Politecnico di Milano; Alberto Bassi, Universita IUAV di Venezia; Enrico Bordogna, Politecnico di Milano; Maurizio Boriani, Politecnico di Milano; Jacopo Gardella, Milano; Maria Cristina Loi, Politecnico di Milano; Pier Francesco Sacerdoti, Politecnico di Milano;, Christian Sumi, Accademia di architettura, Mendrisio; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Silvano Tintori, Politecnico di Milano; Elena Triunveri, Archivio del Moderno, Mendrisio; Graziella Tonon, Politecnico di Milano; Annalisa Viati Navone, Archivio del Moderno, Mendrisio; Daniele Vitale, Politecnico di Milano.



2013

24.Flora Ruchat-Roncati. Le opere, la ricerca, l’insegnamento
Giornata di Studio promossa dall’Archivio del Moderno, Mendrisio, dal Politecnico di Milano, Scuola di Architettura e Società, Dipartimento di Architettura e studi urbani e dall’Università IUAV di Venezia, scuola di dottorato.
Politecnico di Milano, Scuola di Architettura e società, 16 aprile 2013

Curatori: Carmen Andriani, Università degli Studi G. D’Annunzio Chiedi Pescara; Serena Maffioletti, Università IUAV di Venezia; Carlo Toson, Udine; Ilaria Valente, Politecnico di Milano.
Interventi di: Ilaria Valente, Politecnico di Milano, Aurelio Galfetti, USI, Accademia di Architettura, Mendrisio; Mario Botta, USI Accademia di Architettura, Mendrisio; Ivo Trümpy, Riva San Vitale, Nicola Navone, USI Accademia di Architettura, Mendrisio; Bruno Reichlin, USI Accademia di Architettura; Rosario Pavia, Università degli Studi G. D’Annunzio, Chieti Pescara; Gabriella Raggi, Roma; Daniel Modigliani, Roma; Carmen Andriani, Università degli Studi G. D’Annunzio Chiedi Pescara; Andrea Gubler, Zurigo; Luca Ortelli, École Politecnique Féderale de Lausanne; Carlo Toson, Udine; Pascal Sigrist, Zurigo; Sandra Giraudi, Lugano; Serena Maffioletti, Università IUAV, Venezia.


25.Diffusione e declinazione dell’Antico in Polonia e Russia in età neoclassica
III sessione Convegno Internazionale di Studi promosso dal Museo Castello Reale di Varsavia; dall’Archivio del Moderno, Accademia di architettura, Mendrisio; dal Museo statale dell’Ermitage, San Pietroburgo.
Varsavia, Castello Reale, 6-8 novembre 2013

Curatori: Andrzej Rottermund, Castello Reale di Varsavia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Sergei Androsov, Museo Statale dell’Ermitage, San Pietroburgo.

Interventi di: Andrzej Rottermund, Castello Reale di Varsavia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Sergei Androsov, Museo Statale dell’Ermitage, San Pietroburgo; Katarzyna Mikocka-Rachubowa, Instytut Sztuki PAN; Ewa Manikowska, Instytut Sztuki PAN; Mikhail Anikin, Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo; Ryszard Mączyński, Uniwersytet Mikolaja Kopernika w Toruniu; Tomasz Dziubecki, Politechnika Bialostocka. Wydzial Architektury; Tommaso Manfredi, Università Mediterranea di Reggio Calabria; Andrzej Baranowski, Instytut Sztuki PAN; Basile Baudez, Université Paris-Sorbonne, Paris IV; Valerij Shevcenko, Museo dell’Ermitage San Pietroburgo; Adriano Aymonino, University of Buckingham; Maciej Choynowski, Zamek Królewski w Warszawie; Fabrizio Di Marco, Università degli Studi “La Sapienza”, Roma; Marzena Królikowska – Dziubecka; Elena Karpova, Muzeum Rosyjskie, San Pietroburgo.

2014

26.Un napoléonide mécène Eugène de Beauharnais (1781 - 1824)
entre Paris, Milan et Munich
Giornata internazionale di Studi promossa dall’Archivio del Moderno di Mendrisio, dal Deutsches Forum für Kunstgeschichte Paris e dall'INHA Institut National d'histoire de l'art, Paris
Parigi, Deutsches Forum für Kunstgeschichte, 20 gennaio 2014

Curatori: Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Jörg Ebelin, Centre allemand d’histoire de l’art, Paris;Philippe Sénéchal, Institut national d’histoire de l’art, Paris.

Interventi di: Jörg Ebeling, Centre allemand d’histoire de l’art, Paris; Ulrich Leben, Bard Graduate Centre,New York; Jean-Philippe Garric, Paris, Panthéon-Sorbonne; Antonino De Francesco, Università degli Studi di Milano; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Francesco Repishti, Politecnico di Milano; Valeria Mirra, Archivio del Moderno,Mendrisio; Hans Ottomeyer, Munich; Élisabeth Caude, musée national des châteaux de Malmaison et Bois-Préau; Andreas Beyer, Centre allemand d’histoire de l’art, Paris; Alexander Babin, musée de l’Ermitage, Saint- Pétersbourg.


27. L’Architettura e le arti 1945-1970. Paragoni e intertesti
I sessione - Convegno internazionale di studi promosso dall’Archivio del Moderno di Mendrisio, dall’American Academy di Roma e dall’Istituto Svizzero di Roma con il sostegno del Fondo Nazionale Svizzero per la ricerca scientifica FNS e del DEFR Sécretariat d’Etat à la formation, à la recherche et à l’innovation SEFRI, Bern e il Patrocinio dell’Ambasciata di Svizzera in Italia
Roma, American Academy e Istituto Svizzero di Roma, 29-30-31 ottobre 2014

Curatori: Bruno Reichlin, Archivio del Moderno, Accademia di architettura di Mendrisio e Université de Genève; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio;

Interventi di: Yve-Alain Bois, Institute for Advanced Study, Princeton; Eva Branscome; Museum Abteiberg, Mönchengladbach; Sarah Burkhalter, Swiss Institute for Art Research, Lausanne; Giorgio Ciucci, Università degli Studi Roma Tre, Roma; Jean-Louis Cohen, Institute of Fine Arts, New York University, New York; Roberto Gargiani, EPFL École Politecnique fédérale, Lausanne; Orietta Lanzarini, Università degli Studi di Udine; Jacques Lucan, EPFL École Politecnique fédérale, Lausanne - École d’architecture de la ville et des territoires à Marne-la-Vallée, France; Dietrich Neumann, Brown University, Providence; Bruno Reichlin, Archivio del Moderno, Accademia di architettura di Mendrisio e Université de Genève; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno,Mendrisio; Riccardo Venturi, Istitut National d’Histoire de l’Art, Paris; Annalisa Viati, Archivio del Moderno, Mendrisio


28. Festival de l’histoire de l’art
Fontainebleau, 30 maggio-1 giugno 2014
L’edizione 2014 del Festival de l’histoire de l’art di Fontainebleau, organizzata dal Ministère de la culture et de la Communication de la République française et dall’Institut national de l’histoire de l’art di Parigi (INHA), è stata dedicata al tema «Collectionner» e ha visto nel «Forum de l’actualité» la Svizzera come «pays invité». L’Archivio del Moderno (Letizia Tedeschi) ha partecipato al Conseil scientifique, promuovendo la candidatura della Svizzera a “paese ospite” e ha coordinato parte degli interventi degli invitati, in particolare quelli relativi all’architettura. Inoltre, ha curato le relazioni con l’Ambasciata Svizzera di Parigi e contribuito al Festival con le conferenze “L’Architecture du paysage alpin suisse (XIX-XX siècle)” di Nicola Navone e Bruno Reichlin e “Le corps et l’esprit à l’oeuvre. Autour de Monte Verità” di Letizia Tedeschi e Annalisa Viati.


2015 In preparazione

29. Stili imperiali. Elaborazione e diffusione di “modelli uniformati” tra Impero francese e austriaco (1804-1848)
Convegno Internazionale di Studi promosso dall’Archivio del Moderno, Mendrisio e dalla Fondazione Giorgio Cini, Venezia, in collaborazione con l’Istituto Storico Austriaco di Roma, lo IUAV di Venezia, la Scuola dottorale interateneo in Storia delle arti, Venezia e la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia, con il sostegno del Consolato Generale di Svizzera a Milano.
Venezia-Isola di San Giorgio, Fondazione Giorgio Cini, 5-7 febbraio, 2015.

Curatori: Rossella Fabiani, Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Guido Zucconi, IUAV Istituto Universitario di architettura di Venezia, con il sostegno del Consolato Generale di Svizzera a Milano.

Interventi di:Alexander Alexander Auf der Heyde, Università degli Studi di Palermo; Andrzej Betlej, Università Iagellonica di Cracovia; Maria Ida Biggi, Università Ca’ Foscari, Venezia; Martina Carraro, Università Iuav di Venezia; Giovanna D’Amia, Politecnico di Milano; Elena Doria, Università IUAV di Venezia; Renzo Dubbini, Istituto Universitario di architettura di Venezia; Rossella Fabiani, Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia; Jean-Philippe Garric, Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne; Richard Kurdiovsky, Accademia Austriaca delle Scienze, Vienna; Carlo Mambriani, Università degli Studi di Parma; Ewa Manikowska, Accademia Polacca delle Scienze, Varsavia; Luigi Mascilli Migliorini, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Marko Pogacnik, Università IUAV di Venezia; Francesco Repishti, Politecnico di Milano; Letizia Tedeschi, Archivio del Moderno, Mendrisio; Irena Žmuc, Civico Museo e Galleria di Lubiana; Guido Zucconi, Università IUAV di Venezia